Mappa del parco

cartina zona Milano zona Sesto San Giovanni e Cologno Milanese zona Monza e Brugherio

Negli ultimi 15 anni si è lavorato molto per migliorare la qualità ambientale. E il risanamento delle acque del Lambro è l’elemento portante della riqualificazione ambientale dell'area.

Restituire il fiume al territorio significa invertire il degrado, ridurre il rischio idraulico e l’inquinamento, e riqualificare il sistema insediativo lungo le sue sponde.


Foto di Stefano Pedrelli - GFS

Per passare dal fiume come fattore di rischio al fiume come risorsa è necessario non solo che il fiume torni a essere sicuro dal punto di vista alluvionale e sanitario, ma anche aumentare la portata semipermanente e di magra del fiume in modo di raggiungere un minimo vitale, cioè una quantità d’acqua sufficiente ad attivare meccanismi di autodepurazione.
Significa valorizzare gli attraversamenti urbani del fiume, riqualificare le aree agricole del parco, insieme agli elementi di rilievo e di interesse storico ambientale e paesistico, come gli insediamenti storici sulle sponde, costruire zone protette, linee di fitodepurazione (un sistema naturale di depurazione delle acque di scarico), piste ciclabili, e, non ultimo, attivare strategie educative.


Foto di Stefano Pedrelli - GFS