Mappa del parco

cartina zona Milano zona Sesto San Giovanni e Cologno Milanese zona Monza e Brugherio

Il 20 marzo 2012 il Parco ha firmato il Contratto del fiume Lambro insieme ad altri 82 enti locali tra cui Regione Lombardia, 5 province, decine di comuni, parchi regionali, comunità montane e l’Autorità di bacino del fiume Po.

I Contratti di fiume sono strumenti per riqualificare i bacini fluviali. Si basano sulla di programmazione negoziata, cioè sulla partecipazione alle decisioni e sul consenso di tutti gli enti coinvolti e interessati allo sviluppo durevole dei bacini fluviali.

Per quanto riguarda il Contratto del fiume Lambro, il nostro Parco si è proposto come referente per gli interventi nel sottobacino della Media Valle. 


il fiume Lambro nel parco
Il fiume mentre scorre nell’area del parco

In sintesi, gli obiettivi del Contratto di Fiume sono:
- la riduzione dell'inquinamento delle acque
- la riduzione del rischio idraulico
- la riqualificazione dei sistemi ambientali e paesistici e dei sistemi insediativi lungo le sue sponde
- la condivisione delle informazioni e diffusione della cultura dell'acqua.

 

Per saperne di più sui Contratti di fiume, visita sul sito della Regione Lombardia, la pagina del contratto di fiume Lambro settentrionale.
Da vicino ci riguarda la documentazione del capitolo V dell'Atlante del territorio del sottobacino idrografico del Po Lambro-Olona.